CAVA DEL GESSO

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

CAVA DEL GESSO

Nel Sud della Toscana, ai piedi delle colline di Capalbio, in località Cava del Gesso, è stata progettata un’unica proprietà di grande prestigio con quattro ettari di vigna ed olivi, a soli 5 km dal mare Tirreno.

La proprietà è totalmente indipendente, circondata solo da un vigneto ad Ovest e da un oliveto a Nord e da due tranquille strade locali.

All’interno di questa fertile terra sono stati progettati due casali, il principale, imponente e solido, e la dependance. Con due ingressi, quello più importante, con il viale dei cipressi in mezzo al vigneto ed all’oliveto, e quello di servizio per i fornitori.

I fabbricati rispettano la tipica architettura dei casali della Maremma in entrambe le strutture, traslando lo stile della casa padronale nella dependance.

La particolarità ed unicità del progetto sono la vista sul castello di Capalbio, della pittoresca Carige Alta, del mare e dell’Argentario.

Un viale maestoso, che inizia dopo un’importante cancellata di ferro battuto, costeggiato da cipressi, ci introduce nella proprietà, perfettamente integrata nella campagna circostante.

Un ampio giardino recintato da piante della macchia mediterranea, come le ginestre, le giuggiole, il rosmarino, i corbezzoli, le rose antiche di vari colori, avvolge con un soffice prato verde i due casali, uniti da viottoli di ciottoli bianchi che portano anche alla piscina.

Nella casa padronale l’ingresso ci porta immediatamente all’ampio soggiorno: vetrate con al cento un grande camino, ci mettono in collegamento con il verde cangiante di tutte le sfumature delle piante della campagna esterna.

Non sappiamo se la luce dell’esterno si proietta nell’interno, cambiandolo secondo le stagioni, oppure la semplice austerità delle residenze Toscane si estende verso il cielo stellato.

Nelle giornate chiare si scorge la linea bluastra del Mar Tirreno oltre la vigna. Il caldo estivo è mitigato dalla brezza che le colline circostanti incanalano verso la proprietà, rendendola un confortevole “ buen retiro” dalla calura delle città.

Le dimensioni e le finiture, curate dall’architetto progettista nei minimi dettagli, ne fanno un ambiente di alta rappresentanza, allo stesso tempo accogliente e familiare, rispettando le due anime del luogo: rifugio dalla fine dell’ottocento dell’aristocrazia e dell’alta borghesia italiana, come Giacomo Puccini, ma anche un luogo agreste di sapori e cibi tradizionali dall’altro, con una distesa di spiaggia selvaggia lunga 9 chilometri.

Al piano terra il salone è separato dalla sala da pranzo e dalla cucina. Un’ampia scala interna, schermata da una quinta attrezzata, conduce alla zona notte, dove si trovano quattro confortevoli camere da letto con bagno en suite. Particolare strutturale di grande impatto è il tetto con travi a vista, tessuto in modo tradizionale, che evoca l’antica architettura della Toscana.

Al piano inferiore vi sono due ulteriori camere da letto, illuminate da un’ampia gradinata verde di prato che scende fino alle porte finestre.

Nel retro ci sono locali da destinare agli hobbies oppure ai servizi.

Pergole, porticati e balconi circondano  ed illuminano entrambi gli edifici: sono arredati con divani e tavoli che ci fanno apprezzare le fresche serate estive oppure le tiepide, ma sempre calde, giornate primaverili ed autunnali.

La cura dei dettagli risalta dai materiali attraverso una ricercata fusione di stili, forme e suggestioni moderne e impeccabili.

Gli stessi criteri hanno guidato la realizzazione della dependance, già terminata negli esterni. Vi sono quattro camere da letto, di cui la principale al piano superiore, con un incantevole balcone che si affaccia davanti al Castello di Capalbio. La dependance è stata concepita per dare agli ospiti, oppure ai membri più giovani del nucleo familiare, una maggiore indipendenza e privacy.

Per il numero delle camere, nel progetto 10 con bagni en suite, ma facilmente estensibili a 12, la proprietà è adatta alla realizzazione di un piccolo albergo di charme.

Un gioco di dislivelli esterni che ricalca l’andamento sinuoso del terreno movimenta il giardino fino a raggiungere la piscina riscaldata, utilizzabile dalla primavera all’autunno.

Il verde argenteo degli ulivi antichi e le cime svettanti dei cipressi si fondono con la luce del cielo e del mare creando un’atmosfera magica e rilassante, con la linea delle torri delle mura medievali del Castello di Capalbio all’orizzonte.

Le dimore sono realizzate con materiali ecologici come il legno, il vetro, le pietre, che insieme agli impianti di ultima tecnologia, conferiscono a queste costruzioni un basso impatto ambientale.

Le abitazioni vengono fornite completamente rifinite secondo uno degli stili architettonici scelti dall’acquirente.

Cava del Gesso 

CASALE PRINCIPALE E DEPENDANCE

Sia il casale principale che la dependance rispondono a tutti i requisiti sismici e termoacustici vigenti in
materia per poter adempiere a tutte le normative e le leggi.
Si tratta di strutture con armatura in ferro e telaio in calcestruzzo, tamponature realizzate con blocchi di 45
cm di spessore, con all’interno una coibentazione di 10 cm in poliestere, per un adeguato isolamento
termico.
Sul tetto sopra le gettate in calcestruzzo, viene messo un pannello coibentante, sopra il quale viene
collocato un manto impermeabilizzante, con rifinitura a coppi antichi, canali e pluviali di rame.
Gli intonaci sono in premiscelato tipo Fassa Bortolo, con reti anti lesioni nei pilastri e nelle travi.
L’impianto fognario è in PVC rigido collegato alla fossa Imhoff, le acque piovane e i drenaggi confluiranno
in un punto più basso del livello 0 dell’abitazione, in modo che scorrano naturalmente senza l’ausilio di
pompe.
Sulle pareti esterne del piano interrato sono stati posizionati strati di breccia di cava per favorire il
drenaggio delle acque.
I due ingressi carrabili sono caratterizzati dalla presenza di due cancelli antichi in ferro battuto con sistema
di apertura automatica, la parte della proprietà, dal cancello alle case, sarà delimitata da una recinzione
composta da pali di legno e rete metallica che verrà mimetizzata dalle varie piantumazioni.
Lo stradello carrabile è costituito da 3 strati di ghiaia dalla consistenza diversa, posata dopo aver livellato,
compattato e scavato la terra per circa 30 cm sul cui fondo sarà posizionata una barriera, formata da un
tessuto non tessuto che consente all’acqua di filtrare nel terreno ma non permette all’erba di crescere.
Lungo tutto il percorso saranno piantumati dei cipressi toscani, circa 130 unità.
La zona parcheggio sarà dotata di pergola in legno lamellare con travi e pilastri di adeguata sezione, con
copertura a pannellatura cosiddetta a sandwich, composta da due strati di cannucce di bambù con nel
mezzo una lastra di policarbonato impermeabilizzante, che potrà ospitare fino a 8 automobili.
I pannelli fotovoltaici da 9 Kw, verranno alloggiati sopra il tetto della pergola.
La piscina in cemento armato, di dimensioni 5x15m, con vano tecnico, sarà predisposta per la funzione a
Skimmer, utile per un migliore cambiamento dell’acqua anche dal punto di vista della manutenzione. Per
quanto riguarda la pavimentazione del bordo piscina e della zona solarium verranno posate lastre di pietra
naturale tagliata in modo regolare. All’interno sarà rivestita con un telo in PVC di tonalità sabbia (tipo
pietra) per dare all’acqua una trasparenza naturale. Ulteriore dotazione sarà un impianto di luci led con
interruttore per illuminare l’acqua nelle ore notturne, con un sistema di orologio a tempo per evitare
sprechi di energia.
Viali e vialetti interni verranno realizzati in granulato colore grigio.

E’ prevista l’installazione di pannelli fotovoltaici per un consumo di 9 KW che andrà ad alimentare il casale
sia per la parte termica che per quella elettrica.
L’Impianto elettrico a norma di legge , prevede un quadro elettrico con magnetotermici sezionati per
alimentare l’illuminazione dei vari piani, la pompa di calore dei climatizzatori e dell’impianto termico,
l’illuminazione dell’esterno, le centraline dell’impianto di irrigazione.
Il casale sarà riscaldato con un impianto a serpentina a pavimento alimentato da una pompa di calore
direttamente collegata ai pannelli fotovoltaici.
Predisposizione in tutti gli ambienti di un impianto di climatizzazione e di antintrusione
Il progetto prevede un impianto TV con antenna digitale terrestre e una parabola satellitare, impianto
telefonico e video citofono
Le dimore sono realizzate con materiali ecologici come il legno il vetro le pietre che insieme agli impianti
altamente tecnologici conferiscono a queste costruzioni un basso impatto ambientale.
Il Cliente ha la possibilità di scegliere la rifinitura interna della casa con uno dei seguenti stili decorativi:

STILE CLASSICO

STILE CLASSICO

Zona giorno: Pavimenti effetto marmo di Carrara e riquadratura a contrasto

Bagni: pavimenti  e rivestimento con effetto marmo di Carrara

Cucina : pavimenti  effetto marmo di Carrara e riquadratura a contrasto,  rivestimento in gres porcellanato parete para schizzi.

Zona notte : il pavimento  è parquet di prima qualità.

Pitture: Tutte le pareti interne verranno trattate con prodotti altamente traspiranti nei colori e nella nuance scelte dalla committenza.

I soffitti saranno rifiniti con un guscio in gesso che verrà tinteggiato dello stesso colore dei soffitti.

Porte e finestre:  saranno di legno massello con bugnature laccate a smalto o in essenza,  gli infissi completi di portelloni in legno avranno serrature di sicurezza e vetri termici certificati.

Sanitari dell’azienda Italiana Pozzi e Ginori.

Rubinetterie cromate o in ottone dell’azienda Zucchetti.

I box doccia saranno in cristallo temperato nello spessore di mm.8

Pavimento esterno: gres porcellanato antigelivo in grandi formati tipo pietra Santafiora

Le pergole esterne in legno avranno la copertura in canne di bambù.

STILE PROVENZALE

STILE PROVENZALE

Zona giorno: Pavimenti a listoni di legno decapato.

Bagni: pavimenti a listoni legno decapato, rivestimento in gres porcellanato di grandi formati.

Cucina : pavimenti a listoni legno decapato, rivestimento in gres porcellanato parete para schizzi.

Zona notte :pavimento in parquet di legno massello decapato di prima qualità.

Pitture: Tutte le pareti interne verranno trattate con pitture e velature a calce nei colori e nella nuance dei
beige. I soffitti saranno rifiniti con un listello in gesso decorato che verrà tinteggiato dello stesso colore dei
soffitti.

Porte e finestre: saranno di legno massello laccate a smalto o in essenza con bugnature, gli infissi completi
di portelloni in legno avranno serrature di sicurezza e vetri termici certificati privi a riquadri.

Sanitari: water e bidet ceramici con appoggio a terra dell’azienda Italiana Catalano

Rubinetterie :con manopole classiche complete di accessori dell’azienda Italiana Cristina.

Box doccia : cristallo temperato trasparente nello spessore di mm.8

Pavimento esterno: gres porcellanato antigelivo in grandi formati tipo pietra Santafiora .

Le pergole: realizzate in legno lamellare, avranno la copertura in canne di bambù.

STILE CONTEMPORANEO

STILE CONTEMPORANEO

Zona giorno: Pavimenti a listoni in Parquet di Rovere

Bagni: pavimenti  a listoni Parquet di Rovere,  rivestimento in gres porcellanato di grandi formati.

Cucina : pavimenti  a listoni Parquet di Rovere,  rivestimento in gres porcellanato parete para schizzi.

Zona notte : pavimento in parquet di rovere di prima qualità.

Pitture: Tutte le pareti interne verranno trattate con pitture lavabili nei colori e nella nuance scelte dalla committenza.

I soffitti saranno rifiniti con un listello in gesso che verrà tinteggiato dello stesso colore dei soffitti.

Porte e finestre: saranno di legno massello laccate a smalto o in essenza con pannellatura liscia  gli infissi completi di portelloni in legno avranno serrature di sicurezza e vetri termici certificati privi di riquadrature.

Sanitari  sospesi dell’azienda Italiana Catalano

Rubinetterie: con monocomandi cromati  dell’azienda Cristina.

I box doccia saranno in cristallo temperato nello spessore di mm.8

Pavimento esterno: gres porcellanato antigelivo in grandi formati tipo pietra Santafiora

Le pergole esterne in legno avranno la copertura in canne di bambù.

CASA PRINCIPALE (375 MQ) - PIANO DI SOTTO

CASA PRINCIPALE (375 MQ) - PRIMO PIANO

CASA PRINCIPALE (375 MQ) - PIANO TERRA

DEPENDANCE (190 MQ) - PIANO DI SOTTO

DEPENDANCE (190 MQ) - PRIMO PIANO

DEPENDANCE (190 MQ)- PIANO TERRA

LA PROPRIETA’ SI ESTENDE SU UN TERRRENO DI MQ 4000 CON 40 ALBERI DI ULIVO AD ALTO FUSTO, NEL VERDE DELLA CAMPAGNA TOSCANA.
IN PROSSIMITA’ DELL’ABITATO DI BORGO CARIGE, DOTATO DI VARI SERVIZI

SPIAGGIA

A 5 KM DA UNA SELVAGGIA SPIAGGIA DEL MARE TIRRENO, ATTREZZATA PER OGNI ESIGENZA.

UBICAZIONE

A 7 KM DAL CASTELLO MEDIOEVALE DI CAPALBIO

STAZIONE FERROVIARIA

A 3 KM DALLA STAZIONE FERROVIARIA SULLA LINEA ROMA – PISA

AEROPORTO

A 55 MINUTI DALL’AEROPORTO INTERNAZIONALE DI ROMA - FIUMICINO

Capalbio
25°
nubi sparse
umidità: 61%
vento: 5m/s NE
Max 26 • Min 25
26°
Ven
26°
Sab
26°
Dom
26°
Lun

Questa proprietà è in vendita
Prezzo su richiesta

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.