DOMUS DOMITIA

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Nel cuore della Roma rinascimentale in un palazzo del Seicento fra Piazza Navona e il Vaticano, in un aerea pedonale, è situata una splendida proprietà consistente in un appartamento di mq 400 su due livelli, con due corti esterne di 40 mq totali, con un prestigioso ingresso padronale, indipendente, ricavato da un portale del Sangallo del XVI° secolo.
Dopo un accurato restauro architettonico degli androni ed ex fondachi del Palazzo, Domus Domitia è stata riprogettata secondo i criteri del design più contemporaneo, creando un ambiente moderno, high tech, luminoso ed elegante in ogni dettaglio.
La proprietà è stata completamente arredata in ogni minimo dettaglio per dare la possibilità all’acquirente di arrivare soltanto con i propri bagagli.
Trasparenze e riflessi, fra i due livelli della residenza, mostrano mobili ed oggetti d’arte di epoche diverse enfatizzando un mix eclettico ed intrigante, dove ogni elemento è stato scelto ed ambientato per offrire tutto il comfort nei diversi momenti della giornata.

Da qui si va alla rappresentanza.

Il bianco totale di tutta la dimora è qui interrotto dalle tonalità del verde e dal prugna dei sofà dei primi decenni del Novecento che danno movimento e vivacità a momenti di relax.
Lettere e parole si susseguono in varie stanze, qui su di un pannello luminoso a caratteri latini impera il logo della casa, come le insegne dei night clubs anni ’80.
Due busti, di un noto scultore contemporaneo, campeggiano in una nicchia illuminata che unisce visualmente i due livelli.
Una passerella in vetro conduce al reparto notte, trasmettendo una luminosità continua.
Attraversando un ampio locale guardaroba con armadi su misura della Ditta Italiana Poliform.
L’occhio nella camera è attirato da un pannello luminoso, commissionato ad un artista russo, che ripercorrendo Majakoski con lettere in libertà ci invita alla serenità delle parole e alle note della colonna sonora di Cenerentola “A dream is a wish your heart makes”
Le lampade in tessuto sono creazioni d’ispirazione futurista dell’artista Paola Napoleone.
Dalla camera padronale si accede ad una corte con piante rampicanti, con una vasca romana proveniente dagli scavi della ristrutturazione. Comode poltroncine di design con tavolo e una chaise longue consentono agli ospiti di prendere un drink al fresco in un angolo nascosto nel cuore della Capitale.
La seconda camera, più intima ugualmente, come la prima, con letti regolabili, è sovrastata da una imponente testata in toile de jouy nei tenui colori del grigio, anch’essa col bagno en suite.
Scendendo le scale in cristallo troviamo sulla destra uno spazio wellness dove ci si può rilassare su comode Bèrgeres, rivestite in spugna, dopo un caldo hammam oppure un idromassaggio nella vasca adiacente.
Un lettino per massaggi, corredato di teli di spugna in nuance, è situato davanti ad un’intima corte interna, coperta di pietre bianche e riposanti piante verdi.
La sala da pranzo si trova nello stesso arioso e luminoso ambiente, oltre un separe’ che ci conduce in un atmosfera pop: un’insegna dei bar anni ’50 in lettere corsive invita gli ospiti, in lingua latina, a godere del posto, dove si può pranzare comodamente.
Il tavolo con il piano che sembra miracolosamente sospeso sulla gamba inclinata, è contornato da sedie Louis Ghost di Philippe Starck e posato su un morbido tappeto nei toni del tortora e beige.
Sei canne di bambù in un vaso di violacee trasparenze ed una credenza anni ’50, delimitano la zona pranzo.
Un passaggio ci porta ad uno studio dove un divano letto matrimoniale può ospitare comodamente due persone.
Due doppie porte in vetro ci separano dalla cucina, della Ditta Italiana Varenna, ampia, funzionale, fornita di ogni elettrodomestico e corredata di servizio completo da 24 persone di piatti della Rosenthal e posateria e servizi da thè e da caffè della Sambonet.
Oltre a tutte le stoviglie, e la biancheria da tavola composta da set all’americana e runner.
Adiacente si trova la stanza lavanderia, con lavatrice e asciugatrice, asse e ferro da stiro.
La Domus è corredata di biancheria per la notte per 12 persone della antica Ditta Romana Tebro, con lenzuola di raso di puro
cotone bianco, piumini e sacchi copripiumini, tappeti scendiletto, coprimaterassi e matress topper, cuscini in piuma d’oca e cuscini in aloe vera.
I set da bagno, in spugna di cotone egiziano e tela di cotone 100%, sono composti da 5 formati diversi di asciugamani, più i tappetini doccia, accappatoi e pantofole in spugna.
Dalla cucina, oltrepassando una porta scorrevole in vetro si accede al reparto del personale di servizio, composto da due camere e da due bagni; grande cabina armadio, un guardaroba e un piccolo armadio a muro.
Adiacenti si trovano i locali tecnici.
Si può accedere in questa zona anche dal secondo ingresso della casa.

Domus Domitia

– Prestigioso ingresso indipendente su strada; ingresso secondario di servizio;

– Nell’appartamento vi sono due tipi di pavimentazione, nella rappresentanza e zona notte in resina bianca lavabile, come le pareti;

– in cucina  e nelle zone di servizio piastrelle di grandi dimensioni in gres porcellanato colore sabbia;

– Impianto di riscaldamento e raffreddamento a pavimento con deumidificatore e ricambio indipendente. Una controfodera di 20 cm. lungo le mura perimetrali  di tutta la casa consente un’isolamento termico in grado di rendere gli ambienti salubri;

– Questo tipo di impianto attribuisce una classe energetica di fascia C, di difficile realizzazione in un edificio del ‘600;

– Gli impianti elettrici e idraulici sono stati concepiti con nuove tecnologie ed eseguiti secondo le vigenti normative europee;

– La casa è dotata di impianto audio che diffonde musica in tutti gli ambienti di rappresentanza della casa tramite internet;

– Sistema WI-FI presente in tutti gli ambienti e sistema GSM potenziato;

– 5 bagni, con scaldasalviette, dei quali 3 con grandi soffioni a soffitto, campanello di allarme in ogni bagno;

– Zona hammam con bagno turco e Jacuzzi;

– Smart TV in tutte le camere;

– Luci  di emergenza in tutte le stanze

– Scale e porte in cristallo e acciaio, realizzati dalla ditta fornitrice dei cantieri Riva;

– Due corti con illuminazione notturna, arredate con mobili da esterno di design;

– Impianto di allarme con videocamera;

– Videocitofono con luce di sicurezza notturna

DOMUS DOMITIA si trova nel cuore della Roma rinascimentale.
A piedi si possono raggiungere i punti di maggior interesse della citta’ eterna.

SPIAGGIA/MONTAGNA

Litorale Romano:
Ostia - 30 minuti in auto
Fregene - 45 minuti in auto
Stazione sciistica del Monte Terminillo 2 ore di auto

UBICAZIONE

Castel s’angelo: 4 minuti
Piazza Navona: 9 minuti
Vaticano/S.Pietro: 20 minuti
Piazza Venezia: 20 minuti
Piazza di Spagna: 25 minuti

STAZIONE FERROVIARIA

Stazione Termini: 15 minuti d’auto
Stazione S.Pietro: 7 minuti d’auto

AEROPORTO

FIUMICINO: 40 minuti d’auto
CIAMPINO: 40 minuti d’auto

LEVEL 1

LEVEL 0

Roma
21°
cielo sereno
umidità: 83%
vento: 2m/s SSO
Max 20 • Min 19
29°
Sab
30°
Dom
31°
Lun
32°
Mar

Questa proprietà è in vendita
Prezzo su richiesta

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.